Seguici su:    
Top

Shaaran Resort, un resort nella pietra

Arabia-Saudita-hotel-bajo-desierto-Al-Ula-1

Tempo di lettura meno di un 1′

Ad Al-Ula, nel nord dell’Arabia Saudita, l’architetto Jean Nouvel sta realizzando un resort unico nel suo genere grazie ad un ascensore panoramico che scenderà nel sottosuolo.

Il nuovo concetto di design di Jean Nouvel rivela una nuova era dell’architettura: un resort di “prima classe”, il primo al mondo, costruito sulle montagne della Riserva Naturale Sharaan ad Al-Ula.

Il progetto, secondo l’architetto francese, non deve mettere in pericolo l’umanità e la devozione al tempo, deve celebrare il sangue e il genio dei nabatei e non produrre satira. Questo atto creativo diventa un vero gesto culturale.

jean-nouvel-in-arabia-saudita-resort-ispirato-a-sito-archeologico

Il progetto si ispira alle meraviglie del vicino sito archeologico di Hegra, primo sito Unesco Patrimonio dell’umanità dell’Arabia Saudita, dove è ancora possibile ammirare l’insieme dei monumenti scolpiti nella roccia dai nabatei.

Attraverso i disegni dei progetti si denota infatti il legame con l’antico stile di vita nabateo contraddistinto per le sue strutture monumentali scolpite nella roccia che rispettano le forme del paesaggio di Al-Ula.

jean-nouvel-in-arabia-saudita-resort-ispirato-a-sito-archeologico-1
8801551ClusterWater_1603442416890-HR

Un’esperienza sensoriale tra passato e futuro

L’architetto francese, ispirandosi dalla cultura dei nabatei, ha voluto ricreare un ambiente coeso con la storia ma, al contempo, affrontare le sfide future come, ad esempio, la realizzazione di habitat sostenibili in armonia con ambiente e paesaggio.

Per raggiungere il cuore del resort, ad esempio, verrà messo a disposizione un ascensore panoramico che scenderà nel sottosuolo e una volta ritornati in superficie, i visitatori godranno del mix unico tra il miglior design contemporaneo e il paesaggio circostante.

ascensore

I Prodotti suggeriti

Membrana Amphibia

E’ una membrana impermeabile PRE-GETTO, reattiva al contatto con l’acqua, AUTO-RIPARANTE, AUTO-SIGILLANTE e AUTO-AGGANCIANTE al calcestruzzo.

È composta da un manto continuo polimerico multistrato, con funzionalità differenziata per una totale tenuta stagna delle strutture interrate dalle infiltrazioni d’acqua.

E’ una combinazione di elementi impermeabili per il trattamento dei giunti e delle fessure.

Composto da un NASTRO ELASTICO a base di polimeri elastomerici TPE e da un ADESIVO EPOSSIDICO bi-componente.

BiMortar

Quattro prodotti che offrono un mix di soluzioni per interventi veloci finalizzati a una completa impermeabilizzazione.

Semplici da utilizzare, multifunzione, garantiscono un’ottima impermeabilità ed elevate prestazioni meccaniche anche in spinta idraulica negativa.

Plastivo

Rivestimenti impermeabili ad elevata deformabilità e versatilità d’impiego.

Ideali per l’impermeabilizzazione di superfici sottoposte a spinta idrostatica sia positiva che negativa.