Seguici su:    
Top

Le costruzioni ipogee: l’avanguardia dell’architettura eco sostenibile

Tempo di lettura 1′

Avete mai sentito parlare di architettura ipogea?

E’ una tendenza del filone della bio-architettura che negli ultimi anni sta riscuotendo molti favori, ovviamente ove possibile.

Le case ipogee sono architetture, alquanto originali e affascinanti, realizzate in cavità appositamente realizzate ovvero in grotte naturali già presenti in natura.

Sono costruzioni a bassissimo impatto ambientale che si integrano perfettamente con il terreno e il paesaggio circostante, creando un continuum armonico di grande effetto: i materiali utilizzati sono naturali ed eco compatibili, l’architettura è poco invasiva sviluppandosi verso il basso e scomparendo quasi completamente alla vista fatta eccezione per l’ingresso e alcune aperture della facciata principale, necessarie per catturare la luce che si irradia agli ambienti interni; luce, tra l’altro, a detta di molti architetti molto più intensa di quella presente in una casa comune perché proveniente direttamente dal soffitto.

L’inserimento diretto nel terreno è una peculiarità non solo estetica ma anche e soprattutto funzionale in quanto, da un lato, consente di abbattere i costi di manutenzione delle facciate e, dall’altro, di difendersi dagli agenti atmosferici, anche in condizioni climatiche estreme come in presenza di uragani o forti temporali.

L’efficientamento energetico, dunque, in queste case raggiunge i livelli più alti grazie al terreno che funge da isolamento termico naturale.

Non ci sono infiltrazioni nè dispersioni di calore e la temperatura stabile del suolo garantisce una temperatura costante, ideale, senza sbalzi termici, in ogni stanza e in ogni stagione.

Insomma, moltissimi sono i vantaggi dati da una casa ipogea che vi consentirà di risparmiare fino all’80% sui costi energetici rispetto a un’abitazione tradizionale.

Per dovere di cronaca, però, se da un lato ci sono molti e indiscutibili vantaggi, è necessario menzionare quale sia il punto dolente di queste costruzioni: l’aspetto economico in fase di realizzazione.

La progettazione, infatti, deve essere perfetta, attenta a ogni minimo dettaglio, con un inevitabile allungamento dei tempi di costruzione e, conseguentemente, dei costi più elevati che poi, però, saranno ammortizzati nella vita di tutti i giorni, soprattutto in termini energetici.

 

Crediti immagine: Cantina Antinori – Archea Associati

progettista

Sei un progettista?

La migliore soluzione
di impermeabilizzazione
per i tuoi progetti?
Parliamone insieme.

privato

Sei un privato?

Hai problemi
di infiltrazioni?
Chiedici un consiglio
senza impegno.

I Prodotti suggeriti

Membrana Amphibia

AMPHIBIA 3000 GRIP è una membrana impermeabile in epdm PRE-GETTO.

Reattiva al contatto con l’acqua, AUTORIPARANTE, AUTOSIGILLANTE e AUTOAGGANCIANTE al calcestruzzo.

E’ una combinazione di elementi impermeabili per il trattamento dei giunti e delle fessure.

Composto da un NASTRO ELASTICO a base di polimeri elastomerici TPE e da un ADESIVO EPOSSIDICO bi-componente.

E’ un intonaco fibrorinforzato di rivestimento con funzione impermeabile.